S.O.S. Siamo Orobici Svalvolati

Motociclisti e motocicliste con tanta voglia di incontrarsi, conoscersi e divertirsi in assoluta libertà, uniti da un'unica passione LA MOTO! Se anche tu sei uno SVALVOLATO come noi unisciti al gruppo e vieni a trovarci
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» 08 Maggio - Balcone d'Italia e Orrido di Bellano
Le traiettorie sono importanti! EmptyLun Mag 02, 2016 5:04 pm Da virgi

» Le Dolomiti
Le traiettorie sono importanti! EmptyMer Apr 27, 2016 5:31 pm Da virgi

» MAGLIETTE 2016
Le traiettorie sono importanti! EmptyMer Apr 27, 2016 12:26 pm Da smonter

» Ritrovo Settimanale - Venerdì 29 Aprile
Le traiettorie sono importanti! EmptyMer Apr 27, 2016 12:17 pm Da smonter

» Ritrovo Settimanale - Venerdì 15 Aprile
Le traiettorie sono importanti! EmptyGio Apr 14, 2016 6:11 pm Da virgi

» 09 Aprile Auguri a:
Le traiettorie sono importanti! EmptyGio Apr 09, 2015 12:58 pm Da Sos Orobici Svalvolati

» La manutenzione della moto
Le traiettorie sono importanti! EmptyGio Apr 02, 2015 8:10 am Da Sos Orobici Svalvolati

» Yamaha Open Weekend: il 28 e 29 marzo
Le traiettorie sono importanti! EmptyLun Mar 23, 2015 9:33 am Da Sos Orobici Svalvolati

» Auguri a tutti i papa
Le traiettorie sono importanti! EmptyGio Mar 19, 2015 9:47 am Da Sos Orobici Svalvolati

Aprile 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     
CalendarioCalendario
Partner
creare un forum


Condividi
 

 Le traiettorie sono importanti!

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sos Orobici Svalvolati
Admin
Admin
Sos Orobici Svalvolati

Messaggi : 390
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 11

Le traiettorie sono importanti! Empty
MessaggioTitolo: Le traiettorie sono importanti!   Le traiettorie sono importanti! EmptyMer Lug 16, 2014 7:50 am

Ovvero, perché su strada NON si può guidare come in pista, ed ancor di più perché è sempre la velocità quella che ti frega!

Questo che sta per iniziare è il periodo che i Motociclisti in parte odiano: chiunque abbia un mezzo a motore e due ruote, complici le belle e calde giornate, sale sulla sella dei mezzi su citati e compie il rito della "gita della domenica".

Giusto, sacrosanto si potrebbe dire! Peccato poi che la cronaca del lunedì sia lì a testimoniare i risultati di quella che sovente è improvvisazione, altre volte è certamente fatalità, ma...... ne siamo poi così sicuri, che lo sia veramente?

In realtà in molti utenti delle due ruote ed un motore manca quella base di istruzione che oggi fa la differenza tra una situazione più rischiosa rispetto ad una che è preventivabile, evitabile insomma, edi corsi di Guida Sicura FANNO una grande differenza tra possessori di moto e Motociclisti..

Le nostre moto occupano uno spazio che potrebbe sembrare ridotto sulla strada ma in realtà non lo è: in una curva stretta dove dobbiamo piegare il mezzo, la dimensione che si considera dalla testa del pilota alla gomma che tocca terra, è una diagonale che occupa l'intera corsia e se sbagliamo l'impostazione della curva stessa, il nostro casco potrebbe trovarsi OLTRE la linea di mezzeria, quindi in possibile zona d'urto con un mezzo proveniente dalla direzione opposta!

Ecco quindi che l'impostazione della traiettoria corretta è basilare per evitare uscite da curve in situazione non più correggibili.

Inoltre: tanto più sarà elevata la velocità tanto meno facile, se non impossibile sarà correggere un errore di ingresso nella curva!

Bisogna sacrificare la velocità della prima curva se si vuole impostare correttamente la seconda.

E questo vale ancor di più nelle successioni di curve.

Quando queste sono alternate (destra, sinistra, destra) è importante collegarle con precisione in modo armonico, continuativo, mantenendo la stessa velocità.

Nel caso dei tornanti, ovvero curve lente ed insidiose per il peso del mezzo che tende a buttarti giù bisogna anche lì tenere conto di questo: la traiettoria non è tanto importante, ma nel tornante a destra, dove si gira stretti, contamo il motore e la sua capacità di ripresa, va quindi inserita  la prima, e magari fuori il piede interno che andrà a sfiorare l’asfalto.

Eventualmente una bella pedata potrebbe salvarvi da una possibile caduta.

Ma la cosa da EVITARE assolutamente è l'invasione della corsia opposta, in qualsiasi caso!  Quindi nelle curve che escono a destra, avvicinarsi alla mezzeria ben prima della curva in modo da chiudere in uscita stando bene a destra, mentre nelle curve che escono a sinistra, stare bene sul bordo destro della carreggiata (sabbiolina permettendo….in quel caso la vedete e non metteteci le gomme su, dai…), ed uscire mantenendo la posizione.

Calcolate poi che se avete borse da turismo le dimensioni del mezzo non sono così distanti da una Smart (a volte di più) o di una utilitaria in genere, e quindi PRENDETE bene le misure!!!


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

FONTE: Coordinamento Italiano Motociclisti

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


_________________
i nostri contatti
e-mail: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
facebook: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
ritrovo settimanale: Tutti i venerdì [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Le traiettorie sono importanti!
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Quali sono le priorità nell'apprendere gradualmente la tecnica?
» Quali sono le vostre passioni?
» Come allungare la traiettoria ?
» Vorrei cambiare racchetta ma sono indeciso...
» Perché gli atleti italiani sono cosí fragili psicologicamente?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
S.O.S. Siamo Orobici Svalvolati :: QUATTRO CHIACCHERE :: TECNICHE DI GUIDA-
Vai verso: